A.I.R.E.

Anagrafe Italiani Residenti all'Estero (A.I.R.E.)

I cittadini italiani che trasferiscono la loro residenza all’estero, per un periodo superiore ai 12 mesi, sono iscritti su loro richiesta nell’A.I.R.E. del Comune di ultima residenza.
L’istanza potrà essere effettuata presso il competente ufficio consolare all’estero ed è comunque preferibile che prima di espatriare l'interessato renda apposita dichiarazione presso l'ufficio anagrafe del Comune di residenza.
Gli italiani residenti all’estero e iscritti all’A.I.R.E. godono di tutti i diritti spettanti ai cittadini residenti in Italia, in conformità delle vigenti disposizioni di legge, e pertanto potranno richiedere tutte le certificazioni ai rispettivi Comuni di provenienza.
A tale scopo però è necessario che gli interessati facciano tempestivamente conoscere ai Consolati gli eventuali cambi di residenza e/o variazioni di stato civile che a loro volta segnaleranno ai Comuni.
 

Persone che ne fanno parte:

Istruttore amministrativo

Note: 

dal Martedì al Sabato dalle ore 08.00 alle ore 13.00
Martedì Pom. dalle ore 15.00 alle ore 18.00